Proprietà del miele di melata

Forse non tutti lo sanno ma esiste una particolare forma di miele dalle notevoli proprietà curative, stiamo parlando del miele di melata, che a differenza del classico miele non viene prodotto dalle api ma è possibile trovarlo all'interno d foglie che crescono su specifici alberi. Ma cerchiamo di conoscere meglio questa preziosa sostanza provando a capire cosa la rende così speciale.

Cos'è il miele di melata

Il miele di melata, a differenza delle altre tipologie di miele, si presenta con un colorito più scuro, diciamo ambrato e dal sapore, ed un sapore nettamente più aromatico se non addirittura amarognolo, il che lo rende inconfondibile al primo sguardo. Come accennato precedentemente il miele di melata non viene prodotto dalle api ma deriva dalla melata, ovvero una sostanza molto zuccherina e dal basso contenuto proteico. Questa viene a sua volta prodotta da particolari insetti che si nutrono della linfa delle piante e successivamente riciclata ed elaborata da formiche ed api producendo così un prodotto molto simile al miele di nettare.

Questa particolare tipologia di miele ha la peculiarità di non cristallizzarsi e di essere ricco di sostanze nutrienti, che lo rendono così prezioso. Nel corso degli anni il miele di melata si è aggiudicato anche la fama di miele dei poveri, perché è un prodotto naturale che è possibile trovarlo tranquillamente nei boschi e nelle foreste, senza che l'uomo intervenga minimamente alla sua formazione. Rispetto al classico miele presenta sicuramente un gusto meno dolce presentando un retrogusto amaro ma delizioso al tempo stesso.

Principali proprietà e benefici del miele di melata

Ciò che ha contribuito maggiormente alla fama del miele di melata è sicuramente le sue molteplici proprietà organolettiche. Ricco di sali minerali, fosforo, manganese, zinco e zolfo, ma al tempo stesso contiene meno zuccheri semplici come glucosio, fruttosio e saccarosio i quali fanno sì che abbia un gusto meno dolciastro. Inoltre il miele di melata si rivela essere anche un'ottima fonte di ferro offrendo così anche proprietà toniche ed anti anemiche. Ma quali sono concretamente i benefici che il miele di melata è in grado di apportare alla nostra salute?
Vediamoli insieme:

  • Azione antibiotica: è ormai riconosciuto da tutti che il miele di melata rappresenta un eccellente antibiotico naturale in grado di contrastare numerosi batteri, soprattutto quelli che hanno sviluppato una resistenza ai classici antibiotici.
  • Azione antinfiammatoria: da sempre utilizzato per alleviare i fastidi legati alle vie respiratorie, come mal di gola, tosse, faringite o infezioni gengivale.
  • Regolatore della flora intestinale: gli oligosaccaridi presenti nella melata promuovono la crescita dei cosiddetti batteri buoni presenti nell'intestino per favorire l'equilibrio della flora intestinale e il mantenimento di un sistema digerente in salute.

  • Azione energizzante: grazie ai numerosi sali minerali presenti al suo interno, il miele di melata si rivela essere un ottimo energizzante andando a rafforzare il sistema nervoso, ma al tempo stesso è molto utile per chi pratica qualsiasi tipo di attività fisica permettendo un rapido ripristino dei livelli di sali minerali./ul>
Product added to wishlist
Product added to compare.