Crostata alla confettura di fichi bianchi con mandorle

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 20 min
Dosi per: 6 persone

Ingredienti
Burro 150 grcrostata.jpg
Farina di tipo 00 300 gr
Scorza di 1 limone
Zucchero semolato 130 gr
Uova medie 2
Confettura Terre Nere di fichi bianchi con miele di zagara e mandorle 800 gr

Preparazione
Per realizzare la crostata alla confettura di fichi bianchi con miele di zagara e mandorle iniziate dalla preparazione della pasta frolla che potrete comodamente realizzare in anticipo, congelare e scongelare all’occorrenza oppure comprare già pronta.

Non lasciatevi intimorire perché il procedimento per preparare in casa la pasta frolla è molto semplice!

Mettete in un mixer la farina, un pizzico di sale ed il burro a tocchetti appena tolto dal frigo. Frullate il tutto fino a ottenere un composto dall'aspetto sabbioso; aggiungete lo zucchero, la scorza di limone per aromatizzare l'impasto. Quindi versate i tuorli e mescolate velocemente fino a ottenere un impasto compatto e elastico. Con l'impasto ottenuto formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Prendete una stampo da crostata, spennellate il fondo con il burro e infarinatelo. Trascors i 30 minuti, riprendete il panetto di pasta frolla e mettetelo su un ripiano freddo e infarinato. Con l’aiuto di un mattarello, stendete la frolla fino a ottenere uno spessore di circa 3-4mm e posizionatela sul vostro stampo precedentemente imburrato e infarinato.

Eliminate l'impasto in eccesso, che potrete utilizzare per decorare con creatività la vostra crostata, bucherellate il fondo con una forchetta e versate sopra la confettura, livellando con un cucchiaio.

Per un colore dorato spennellate con l'uovo la frolla e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Quando la crostata risulterà dorata sfornatela e lasciatela raffreddare nella teglia. Una volta che si sarà raffreddata toglietela dallo stampo, servitela su un piatto da portata.

Buon appetito!