Vino Rosso


Il Vino rosso siciliano

La Sicilia è la terra dai mille sapori è una terra dove si abbinano perfettamente l'odore del cibo e l'odore della storia millenaria dei popoli che sono passati ed hanno lasciato una loro traccia, ma soprattutto è la terra dove nascono perfetti vini rossi coltivati sin dai tempi dell'insediamento dei greci, facendole cosi guadagnare l'appellativo dell'isola del vino.

Inoltre la Sicilia grazie alle sue variegate caratteristiche ed alla morfologia del territorio produce una grande quantità di uve con caratteristiche differenti, infatti si va dalle zone costiere dell'Agrigento di Messina e Siracusa a quelle più collinari di Trapani e Marsala fino ad arrivare a quelle più alte e vulcaniche dell'Etna, poi se a questo aggiungi il clima tipicamente mediterraneo temperato caldo e mitigato da una leggera brezza marina durante l'estate e da un'ampia variazione tra clima diurno e notturno, il gioco è fatto.

I principali vitigni che producono vino rosso sono: Nero D'Avola, Nerello cappuccio, Nocera, Perricone, Frappato ed il Cerasuolo di Vittoria. I vini rossi siciliani vengono catalogati in base alla loro zona di coltivazione: vini rossi del versante occidentale e vini rossi del versante orientale.

Vino rosso Sicilia occidentale

Quelli provenienti dal versante occidentale la zona comprende il versante del Tirreno al nord ed a sud il mar mediterraneo, i vini rossi siciliani in questa zona si caratterizzano grazie al gusto forte e deciso, fanno parte di questo gruppo il famoso Nero D'Avola, il cabernet sauvignon, ed il Syrah ed il Perricone. Il Nero D'Avola ha un gusto ricco e corposo e la sua acidità garantisce un buon invecchiamento del vino, mentre il Syrah ha un colore rosso rubino ed un profumo caratteristico e fruttato ben strutturato armonico e gradevole. Ovviamente questi sono i più famosi fanno parte di questa categoria anche i vitigni recentemente introdotti come il Merlot.

Vini rossi siciliani versante orientale

Questa zona della Sicilia comprende la zona dello stretto di Messina il versante tirrenico e parte dello Ionio fino ad arrivare ai terreni siracusani, il versante nord che comprende Messina e l'etna ha sedimenti rocciosi, e non calcarei che danno al vino rosso siciliano il giusto carattere forte e deciso, mentre la parte più a sud con le sue colline ed i sedimenti rocciosi calcarei che favoriscono una produzione enologica di qualità.

Fanno parte di questa categoria il rosso Etna doc, il Frappato ed il Nero D'Avola.

Conclusione

Grazie a tutte queste caratteristiche la Sicilia rappresenta una tappa fissa per tutti gli amanti del vino e chi studia i vitigni ed è in cerca di nuove perle enologiche, l'isola infatti possiede molti vitigni autoctoni che grazie alle loro caratteristiche uniche sono oggetti di studi sempre più approfonditi. Che dire il vino rosso siciliano appartengono alla storia e alla cultura della Sicilia, in molte cantine si respira ancora l'odore della storia e della tradizione di un tempo, realtà artigianali dove il tempo sembra essersi fermato.

Ultime recensioni

Per paolo B. (Campi bisenzio, Italy) il 25 Ago. 2019 :

(5/5) 
Nominale del prodotto : Spaghetti 500g Eccellente come sempre

Per Rosalba M. (Brescia, Italy) il 27 Giu. 2019 :

(5/5) 
Nominale del prodotto : Marmellata di Limoni con miele di zagara 350gr Unica , il connubio limoni...

Per Rosalba M. (Brescia, Italy) il 27 Giu. 2019 :

(5/5) 
Nominale del prodotto : Prugne con miele di zagara 350g Squisita, veramente unica ,...
Product added to wishlist